Le Attività

Attività Formative

Il gruppo di lavoro, con la sua storia e la sua cultura, costituisca il principale fattore terapeutico all'interno della Comunità. Per questo la sua organizzazione è orientata ad un modello di continuo apprendimento derivante dall'esperienza dei propri membri e dalla condivisione di responsabilità.

La supervisione è un sistema che consente agli operatori di trovare nuove relazioni tra il proprio operato nella comunità e le teorie che sono state apprese nei diversi contesti di formazione teorica, interni ed esterni alla comunità. La supervisione si occupa della cura motivazionale del gruppo che lo porta a sentirsi più qualificato sul proprio operato, più vitale, rendendo gli operatori più consapevoli degli strumenti terapeutici che utilizzano. La supervisione favorisce il cambiamento del gruppo che diviene in grado di utilizzare le riunioni come momenti di libera espressione di pensieri riferiti al lavoro, e questo ha come principale conseguenza una maggiore comprensione del paziente. La supervisione produce inoltre effetti terapeutici anche all'interno del gruppo stesso; migliora le capacità elaborative in ogni singolo membro e permette una maggiore integrazione con gli altri.


Supervisione d'Equipè


Supervisione casi clinici